Comune di Sesto al Reghena

Cerchiamo 4 rilevatori per il Censimento 2019

Pubblicata il 03/07/2019
Dal 17/07/2019 al 17/07/2019

Per presentare domanda c'è tempo fino al 17 luglio.
In allegato trovate il bando e il modulo di domanda.


Nell'autunno del 2018 è iniziato il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, che si svolge seguendo metodologie innovative e diverse rispetto alle passate tornate censuarie.
Il Comune di Sesto al Reghena, che sarà interessato da questa rilevazione per l’annualità 2019 e per lo svolgimento delle attività di rilevazione - distinte in due fasi: rilevazione A, caratterizzata da una metodologia di rilevazione porta a porta classica, e rilevazione L, che prevede una prima fase di autocompilazione dei questionari da parte delle famiglie campionate e un eventuale successivo recupero da parte dei rilevatori presso le famiglie non rispondenti -, intende quindi costituire un Albo di rilevatori con validità fino al 31.12.2020, eventualmente prorogabile, da utilizzare per lo
svolgimento del Censimento permanente ed eventuali altre indagini ISTAT.

È indetta una selezione per soli titoli per la formazione di una graduatoria per individuare i soggetti idonei a svolgere l'incarico di rilevatore per il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni sulla base dei requisiti soggettivi e dei criteri specificati nel presente avviso di selezione.
Fatte salve diverse disposizioni successive da parte dell'ISTAT, si specifica che:
- il Comune di Sesto al Reghena verrà chiamato a svolgere le attività di censimento per la sola annualità 2019;
- le attività dei rilevatori, complessivamente intese, si svolgeranno dal mese di ottobre 2019 e fino al mese di dicembre 2019;
- è richiesta la disponibilità a partecipare agli incontri formativi obbligatori organizzati dagli organi di censimento che si svolgeranno nei mesi di agosto e di settembre 2019.

Sulla base delle indicazioni fornite da ISTAT, il numero complessivo di rilevatori è stimato in n. 4 unità, dato comunque suscettibile di ulteriori variazioni.

REQUISITI RICHIESTI


Potranno presentare domanda di partecipazione alla selezione gli aspiranti che, alla data di scadenza della domanda, siano in possesso dei seguenti requisiti:
a) avere età non inferiore a 18 anni;
b) essere in possesso del diploma di scuola superiore di secondo grado o titolo di studio equipollente; se conseguito all'estero deve essere stata dichiarata dall'autorità competente l'equipollenza al titolo di studio richiesto;
c) saper usare i più diffusi strumenti informatici (PC, Tablet), possedere adeguate conoscenze informatiche (internet, posta elettronica);
d) avere un'ottima conoscenza parlata e scritta della lingua italiana;
e) avere cittadinanza italiana o di uno degli Stati Membri dell'Unione europea o un regolare permesso di soggiorno;
f) godere dei diritti politici e non aver subito condanne penali;
g) idoneità fisica allo svolgimento dell'attività;
h) essere disponibile a recarsi sui luoghi di rilevazione del Comune di Sesto al Reghena con mezzi propri e a proprie spese;
i) essere disponibile ad effettuare la rilevazione nell’intero arco della giornata e della settimana, tra il 1° ottobre e il 20 dicembre 2019.

ELEMENTI PREFERENZIALI

I candidati in possesso dei requisiti appena illustrati aranno inseriti in una graduatoria, elaborata secondo la valutazione dei seguenti elementi aggiuntivi, tenuto conto che il possesso del diploma di scuola superiore di secondo grado o titolo di studio equipollente, essendo requisito minimo, non dà luogo all'attribuzione di punteggio:
a) esperienza nell'effettuazione del Censimento Generale della popolazione del 2011 come rilevatore o coordinatore dell'Ufficio di Censimento;
b) precedenti esperienze lavorative presso uffici demografici, anagrafici, elettorali di un Comune per almeno sei mesi anche non continuativi;
c) esperienza in materia di rilevazioni statistiche e in particolare di effettuazioni di interviste;
d) precedenti esperienze lavorative presso centri di elaborazione dati di enti pubblici o privati;
e) essere, in possesso di un Diploma di Laurea Triennale o Laurea Specialistica in Statistica;
f) essere in possesso di una Laurea Specialistica/Magistrale o Laurea di cui al vecchio ordinamento;
g) essere in possesso di un Diploma di Laurea Triennale;
h) essere studente, inoccupato, disoccupato o cassa integrato;
i) essere residente nel Comune di Sesto al Reghena;
j) essere in possesso di patente europea per l'uso del computer.

COMPITI DEI RILEVATORI

I rilevatori sono vincolati al segreto statistico ai sensi dell'art. 8 del D. Lgs. 6 settembre 1989, n. 322 "Segreto di ufficio degli addetti agli uffici di statistica" e sono soggetti, in quanto incaricati di un pubblico servizio, al divieto di cui all'art. 326 del codice penale "Rivelazione ed utilizzazione di
segreti di ufficio".
I rilevatori, nell'espletamento delle loro attività, sono tenuti a rendere nota la propria identità esibendo il tesserino di riconoscimento fornito dall'UCC, nonché la propria funzione e le finalità della raccolta dati.
Nell'espletamento dell'incarico ricevuto sarà fatto divieto ai rilevatori di svolgere, nei confronti delle unità da censire, attività diverse da quelle proprie del Censimento e di raccogliere informazioni non contenute nei questionari di rilevazione.
In accordo con le linee guida riportate nel Piano Generale del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, sono compiti dei rilevatori: 
• partecipare obbligatoriamente agli incontri formativi e completare tutti i moduli formativi predisposti da Istat e accessibili tramite apposita piattaforma;
• gestire quotidianamente, mediante uso del Sistema di gestione delle indagini predisposto dall'lstat (SGI), il diario relativo al campione di indirizzi per la rilevazione areale e di unità di rilevazione per la rilevazione da lista loro assegnati;
• effettuare le operazioni di rilevazione dell'indagine areale relativamente alle sezioni di Censimento/indirizzi assegnati;
• effettuare le interviste alle unità della rilevazione da Lista non ancora rispondenti tenendo conto degli orari di presenza dei componenti nell'alloggio e fornendo loro informazioni su finalità e natura obbligatoria della rilevazione;
• segnalare al responsabile dell'Ufficio Comunale di Censimento eventuali violazioni dell'obbligo di risposta ai fini dell'avvio della procedura sanzionatoria di cui all'art. 11 del D.Lgs. 6 settembre 1989, n. 322 e successive modificazioni;
• svolgere ogni altro compito loro affidato dal Responsabile dell'Ufficio Comunale di Censimento o dal personale di staff e inerente alle rilevazioni.
I compiti di cui sopra potranno essere modificati e integrati da eventuali disposizioni ISTAT e/o da esigenze organizzative dell'Ufficio Comunale di Censimento. 
I rilevatori dovranno garantire un impegno giornaliero costante garantendo flessibilità oraria ed inoltre offrire massima affidabilità in ordine alla loro preparazione professionale e alla loro capacità di instaurare con i soggetti censiti rapporti di fiducia e collaborazione.

I rilevatori dovranno effettuare con mezzo proprio gli spostamenti necessari sul territorio comunale.

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Avviso_selezione rilevatori_definitivo.pdf 355 KB
Allegato domanda_selezione rilevatori.docx 382.22 KB


Facebook Google+ Twitter