Comune di Sesto al Reghena

Ufficio Tributi

Responsabile del Servizio:
Rag. Serenella Luchin
Tel 0434 693941  -  Email: servizi.finanziari@com-sesto-al-reghena.regione.fvg.it

Addetti al Servizio:
Raffaele Milan
Tel 0434 693944  -  Email: tributi@com-sesto-al-reghena.regione.fvg.it


Attività del Servizio Tributi:
Il Servizio svolge attività inerenti l'applicazione di tasse ed imposte comunali, il ricevimento delle relative dichiarazioni, l'accertamento delle stesse; gestisce il contenzioso tributario innanzi alle commissioni tributarie provinciali e regionali, predisponendo le controdeduzioni ai ricorsi e partecipando alle udienze di discussione degli stessi.
Provvede altresì al ricevimento delle dichiarazioni di attivazione, variazione e cessazione riferite al servizio di igiene ambientale (i moduli sono disponibili nella sezione "Modulistica" e presso l'Ufficio Tributi), fornendo al cittadino l'assistenza e la consulenza necessari.

Il Servizio Tributi si occupa in particolare della gestione delle seguenti imposte:
 

I.U.C. (IMPOSTA UNICA COMUNALE)

a partire dal 01/01/2014 è istituita la IUC (Imposta Unica Comunale), che si articola nei seguenti tributi:

- TARI (Tassa sui Rifiuti). Sostituisce la TARES ed è destinata a finanziare i costi del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, a carico dell’utilizzatore. Continua ad essere gestita da Ambiente Servizi Spa, società che si occupa anche della riscossione mediante spedizione a domicilio delle bollette.
- IMU (Imposta Municipale Propria). E’ dovuta dai possessori di fabbricati, aree fabbricabili e terreni agricoli. Sono escluse le abitazioni principali e relative pertinenze, purché non classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9, nonché i fabbricati rurali strumentali all’attività agricola.

- TASI (Tassa sui Servizi Indivisibili). E’ dovuta da chi possiede o detiene aree fabbricabili e fabbricati, comprese le abitazioni principali e relative pertinenze. Sono esclusi i terreni agricoli. Dal 01/01/2016 sono escluse anche le abitazioni principali e relative pertinenze, purché non classificate nelle categorie catastali A/1, A/8 e A/9. La TASI e' dovuta anche dai semplici utilizzatori degli immobili, ad esempio da chi vive in affitto, i quali sono tenuti al pagamento di una quota del 30% dell’importo complessivamente dovuto (la differenza rimane a carico dei proprietari). Anche per questi ultimi vale l'esclusione dall'imposta, a partire dal 01/01/2016, nel caso in cui l'immobile sia utilizzato come abitazione principale.
Si invitano i proprietari di immobili concessi in affitto, in comodato d’uso o a qualsiasi altro titolo, a comunicare tempestivamente i dati dell’utilizzatore, compilando questo modello.

I regolamenti TARI, TASI e IMU sono consultabili nella sezione Regolamenti in Homepage.


Con deliberazione consiliare N. 26 in data 16/07/2014 sono state altresì approvate, fra l'altro, le tariffe TASI e IMU 2014, nonchè le aliquote dell'addizionale comunale all'IRFEF.


TABELLA RIEPILOGATIVA ALIQUOTE 2014
VALORI MINIMI AREE EDIFICABILI
INFORMATIVA_2014

ALIQUOTE 2015

Con deliberazioni giuntali n. 43 e 44 del 20/05/2015 sono state adottate in via preventiva rispettivamente le aliquote TASI e le aliquote IMU 2015. Tali atti sono stati oggetto di revisione/conferma con successiva delibera consiliare n. 27 del 15/07/2015.


TABELLA RIEPILOGATIVA ALIQUOTE IMU E TASI 2015

INFORMATIVA 2015
 

ALIQUOTE 2016

Con deliberazione consiliare n. 14 del 10/05/2016 sono state approvate le aliquote 2016.

TABELLA RIEPILOGATIVA ALIQUOTE IMU E TASI 2016
TABELLA AREE EDIFICABILI 2016
INFORMATIVA 2016

ALIQUOTE 2017

Con deliberazione consiliare n. 7 del 30/03/2017 sono state approvate le aliquote 2017.

TABELLA RIEPILOGATIVA ALIQUOTE IMU E TASI 2017
TABELLA AREE EDIFICABILI 2017
INFORMATIVA 2017

ALIQUOTE 2018

Con deliberazione consiliare n. 9 del 07/03/2018 sono state approvate le aliquote 2018.

TABELLA RIEPILOGATIVA ALIQUOTE IMU E TASI 2018
TABELLA AREE EDIFICABILI 2018
INFORMATIVA 2018

ALIQUOTE 2019

Con deliberazione consiliare n. 13 del 28/02/2019 sono state approvate le aliquote 2019.

TABELLA RIEPILOGATIVA ALIQUOTE IMU E TASI 2019
TABELLA AREE EDIFICABILI 2019
INFORMATIVA 2019

Il nuovo portale IMU & TASI ON LINE, accessibile anche dalla Homepage, permette, dopo aver caricato le proprietà di competenza, di calcolare automaticamente l'importo IMU e TASI da versare e di stampare il modello F24, compilato in ogni sua parte.

Modalità di versamento IMU e TASI da parte dei soggetti residenti all'estero

I contribuenti non residenti nel territorio italiano, nel caso in cui non sia possibile utilizzare il modello F24, possono provvedere al pagamento dell'IMU e della TASI tramite bonifico bancario utilizzando le seguenti coordinate:

Beneficiario: Comune di Sesto al Reghena
IBAN: IT 08 C 03599 01800 000000139258
BIC/SWIFT: CCRTIT2TXXX
Il conto corrente è acceso presso "Cassa Centrale Banca – Credito Cooperativo del Nord Est Spa" di Trento.

 
indicando come causale del versamento:

Copia del bonifico dovrà poi essere inoltrata al Comune via email, fax o posta ordinaria:
e-mail: tributi@com-sesto-al-reghena.regione.fvg.it
fax: 39 0434 699500
 

 

IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA' E DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI

Delibera di approvazione tariffe 2016
Delibera di approvazione tariffe 2017
Delibera di approvazione tariffe 2018
Delibera di approvazione tariffe 2019

L’imposta è dovuta da chiunque diffonda con qualunque mezzo messaggi pubblicitari ed affissioni all’interno del territorio comunale.

L'Ente gestisce l'imposta in convenzione con il Comune di San Vito al Tagliamento, dal 01/01/2019 tramite G.S.M. Spa con sede a Pordenone in viale Dante 1. Per qualsiasi informazione in merito alle tariffe del servizio e alle modalità di pagamento ci si potrà rivolgere al n. 0434.1600873 - mail: pubblicita@gsm-pn.it oppure affissioni@gsm-pn.it.
Orario di apertura:

 lunedì 9.00 – 13.00 14.00 – 16.00*
 martedì 9.00 – 13.00  
 mercoledì 9.00 – 13.00  
 giovedì 9.00 – 13.00 14.00 – 16.00*
 venerdì 8.30 – 13.30  
 sabato CHIUSO  

* solo su appuntamento
Con delibera di Giunta Comunale n. 15 in data 24/01/2019 il termine per il versamento dell'Imposta è stato prorogato dal 31/01/2019 al 31/03/2019.

Per la sola timbratura delle locandine ci si può rigolvere all'ufficio situato a San Vito al Tagliamento presso il parcheggio in viale Dante - tel 349.8516046 - con il seguente orario di apertura:
LUNEDI', MERCOLEDI' E VENERDI' dalle 9:30 alle 12:30
 

T.O.S.A.P. - Tassa occupazione spazi ed aree pubbliche

Delibera di approvazione tariffe 2016
Delibera di approvazione tariffe 2017
Delibera di approvazione tariffe 2018
Delibera di approvazione tariffe 2019

La T.O.S.A.P. è la tassa comunale per l'occupazione, permanente o temporanea, di spazi ed aree sovrastanti o sottostanti il suolo pubblico comunale nonché delle aree gravate da servitù di pubblico passaggio (tende solari, insegne, pali, condotte sotterranee, etc.). 

L'occupazione permanente è soggetta ad una tassa annuale; per quella temporanea il tributo  viene calcolato in base al periodo di effettiva occupazione; per poter essere considerata temporanea, l'occupazione non deve avere durata superiore ad un anno.

Per il rilascio di autorizzazione relativa ad occupazione sia permanente che temporanea, è necessario presentare apposita domanda in carta bollata, indirizzata all'Amministrazione Comunale.

La T.O.S.A.P. è disciplinata, oltre che dal D.Lgs. 507/93, anche da apposito Regolamento Comunale.

A CHI è rivolto il servizio:

a tutti i cittadini che, nell'esercizio delle loro attività, abbiano fatto richiesta ed ottenuto l'autorizzazione all'occupazione in forma permanente o temporanea di:
spazi  o aree sovrastanti o sottostanti il suolo pubblico comunale; aree gravate da servitù di pubblico passaggio.

COME utilizzarlo:

presentando domanda in carta bollata, indirizzata all'Amministrazione Comunale e provvedendo successivamente al pagamento della relativa tassa su apposito bollettino.

DOVE rivolgersi:

presso il Servizio Tecnico (tel. 0434/693970)- Palazzo del Comune, Piazza Castello, 1, Piano Secondo.
presso il Servizio Affari Generali - Ufficio Commercio (tel. 0434/693960) relativamente alle pratiche commerciali, Palazzo Burovich, Via Roma 1

QUANDO
In orario di  apertura al pubblico:
Servizio Tecnico:
dal lunedì al venerdì dalle ore 10.30 alle ore 12.45
mercoledì pomeriggio dalle ore 16.00 alle ore 18.15
Servizio Attività produttive:
martedì e venerdì dalle 10.30 alle 12.45
mercoledì   dalle 16 alle 18.15